zfc_1225.jpeg
zfc_1225.jpegspazio%20esposizioni%20opere.jpeg376894970_288215043959427_1809376574416716836_n.jpegindia%20tè.jpegimg_20230829_124930.jpegimmagine%20whatsapp%202023-09-23%20ore%2015.58.20.jpegla-brilla-23.jpegla-brilla-20.jpeg
zfc_1220.jpeg
la_brilla_porta_del_parco (1)
2146_26935_100-008 principale.jpeg

Contatti

 

Via Pietra a Padule, 1181 - Massarosa (LU), Italia

 

e-mail: labrilla.aps@gmail.com

 

Info: 342 6187476

 

Infopoint: 0584 1661522 

 

Orari estivi apertura Infopoint:

venerdì: 16.30 - 19.30

sabato: 10 - 12 / 16.30 - 19.30

domenica: 10 - 12 / 16.30 - 19.30

 

 


facebook
instagram
logo parco s. rossore (stretto)
copia di logocomunemassarosa_high.jpeg

LE FASI DEL RISO ALLA BRILLERIA

 

“Non c’è cielo che riesca a specchiarsi nell’acqua fangosa ove affondano i piedi”

MONDINE AL LAVORO

 

©labrillaportadelparco

 

 

“La Brilla: il percorso del riso rosso di Massarosa” - Festival del riso 2016
Blog di Davide Giannecchini e Rachele Guasti 
Racconto e ricordi di Amedeo Giannini
 

1) Introduzione

Il racconto, la storia:
Negli anni 1930-1940 i ragazzi di 14-15 anni lavoravano nelle risaie. Il compito dei giovani era quello di tagliare il riso con la “falciana” mentre le donne facevano le fascette/manne con il riso…

2) Arrivo del riso

Al piano terra (1 di 2):

Trainato dai buoi o dai barchini al piano terra arrivava il riso. C’era un’enorme ruota che era il motore di tutto lo stabilimento de La Brilla. La ruota gira grazie alla forza dell'acqua che arrivava dalla sorgente…

3) “Facchini”

Al piano terra (2 di 2):

Da qui partiva la prima cinghia che insieme a “scodelline”, chiamate "facchini", veniva trasportato fino all'ultimo piano da cui iniziava tutto il processo di lavorazione…

4) Pulitura

Terzo piano:

Il riso arriva al macchinario con le colonne che partono dal piano terra e cadendo finisce in un altro macchinario al soffitto, lo sfiatatoio (oggi non più presente). Il suo scopo era quello di…

5) Prima selezione

Secondo piano:
Questo è il piano in cui inizia la lavorazione del riso. 
Ritroviamo la colonna con le cinghie che mandavano il riso al terzo piano. Al soffitto ci sono ancora oggi tutte cinghie che partivano dall’albero…
 

6) Raffinazione

Primo piano (1 di 2):

C’è il macchinario che si chiama Sbramino e serviva per togliere al riso la veste, il suo piccolo vestito - la buccia - dopo che la macchina l’aveva staccata. Il riso senza vesta diventa riso grezzo o risone…

7) Brillatura

Primo piano (2 di 2):

L’ultimo macchinario è quello che si occupa del processo di brillatura vero e proprio. I coni erano i brillatori e al loro interno giravano per rendere i chicchi di riso lucidi. L’ultimo macchinario serviva… 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder